SONO SOCIO ACCOMANDATARIO DI UNA S.A.S.. NON NAVIGHIAMO IN BUONE ACQUE A CAUSA DELLA CRISI. CI SUGGERISCONO DI CHIUDERE LA SOCIETA' PER NON AVERE PROBLEMI. E' POSSIBILE?

SONO SOCIO ACCOMANDATARIO DI UNA S.A.S.. NON NAVIGHIAMO IN BUONE ACQUE A CAUSA DELLA CRISI. CI SUGGERISCONO DI CHIUDERE LA SOCIETA' PER NON AVERE PROBLEMI. E' POSSIBILE?

Il consiglio che hanno dato al lettore è assolutamente non corretto. Nell'ambito delle società di persone, i soci (ad eccezione degli accomandanti nelle sas) sono illimitatamente responsabili. Questo vuol dire che, per i debiti della società, rispondono tutti i soci, con l'intero loro patrimonio, ed in via solidale (ossia uno dei soci può essere chiamato a pagare tutto, salvo poi la possibilità di farsi dare dagli altri la loro quota dei debito). I debiti di una società, inoltre, n [...]

Continua a leggere

LA CASSAZIONE, CON ORDINANZA DEL 13 OTTOBRE 2016, N. 20671, SEZ VI - 1 CIVILE, SI PRONUNCIA SULLA RESPONSABILITA' DEI SOCI ILLIMITATAMENTE RESPONSABILI DI SOCIETA' CANCELLATA MA FALLITA

LA CASSAZIONE, CON ORDINANZA DEL 13 OTTOBRE 2016, N. 20671, SEZ VI - 1 CIVILE, SI PRONUNCIA SULLA RESPONSABILITA' DEI SOCI ILLIMITATAMENTE RESPONSABILI DI SOCIETA' CANCELLATA MA FALLITA

Lo scioglimento di una società di persone non determina la cessazione della responsabilità illimitata dei soci illimitatamente responsabili, e non esclude, pertanto, che siano dichiarati personalmente falliti per effetto del fallimento della società.

Continua a leggere

notaionaddeo@gmail.com
011.9975970
Via Roma, 2
10072 Caselle Torinese (TO)