DONAZIONE DI USUFRUTTO

DONAZIONE DI USUFRUTTO

Quando si apre una successione, per calcolare il valore dell'eredità, si deve contare quanto era in proprietà del defunto il giorno della morte, sottrarre i debiti ed aggiungere quanto in vita donato dal defunto. Esempio: Tizio muore lasciando una casa di 400, un conto corrente con 300, e debiti per 200. Risultato: 500. Tizio però aveva donato 200 al figlio Caio. Il valore dell'eredità è 700. Caio dovrà imputare alla propria quota i 200 ricevuti in donazione. Cosa succede qua [...]

Continua a leggere

notaionaddeo@gmail.com
011.9975970
Via Roma, 2
10072 Caselle Torinese (TO)