Could not execute. Error: 1064
TESTAMENTO E DISEREDAZIONE DEL CONIUGE - Dal testamento posso escludere la mia ex moglie?

TESTAMENTO E DISEREDAZIONE DEL CONIUGE - Dal testamento posso escludere la mia ex moglie?

  Dipende da cosa si intende per ex moglie. Se si tratta solo di separazione, la risposta è no, perché permane lo stato di coniugio e, di riflesso, i diritti alla quota di legittima. Se, invece, è intervenuto il divorzio, sì perché il matrimonio è cessato e, quindi, non ci sono più vincoli.   [...]

Continua a leggere

Could not execute. Error: 1064
LA CASSAZIONE, SENTENZA 22 DICEMBRE 2016, N. 26791, SEZ. II CIVILE, SI PRONUNCIA SULLA FORMA DEL TESTAMENTO OLOGRAFO

LA CASSAZIONE, SENTENZA 22 DICEMBRE 2016, N. 26791, SEZ. II CIVILE, SI PRONUNCIA SULLA FORMA DEL TESTAMENTO OLOGRAFO

Un testamento può essere validamente inserito anche in una lettera purché sia ricavabile la volontà del testatore riferibile allo stesso. Non importa il fatto che il testamento non sia stato scritto nelle forme classiche, ma solamente con una lettera indirizzata a uno dei beneficiari.  [...]

Continua a leggere

Could not execute. Error: 1064
TESTAMENTO E DISEREDAZIONE. IMPUGNAZIONE - Mio nonno paterno ha redatto un testamento che diseredava mio padre, che ormai è mancato. Posso impugnarlo?

TESTAMENTO E DISEREDAZIONE. IMPUGNAZIONE - Mio nonno paterno ha redatto un testamento che diseredava mio padre, che ormai è mancato. Posso impugnarlo?

La risposta è sì. Il diritto ad esercitare l'azione di riduzione delle disposizioni lesive della quota di legittima ai sensi dell'articolo 557 del Codice Civile, avendo natura patrimoniale, può essere proposta non solo dai legittimari (in questo caso il padre del lettore) ma anche dai loro eredi (il lettore) o aventi causa. Sul punto, da ultima, si è pronunciata la Corte di Cassazione con sentenza 27 gennaio 2017, n. 2120, affermando che il carattere personale dell'azione non incide sulla tr [...]

Continua a leggere

Could not execute. Error: 1064
LA CORTE DI CASSAZIONE CON L'ORDINANZA DEL 6 MARZO 2017, N. 5505, SEZ. VI - 2 CIVILE, DECIDE SULL'AUTOGRAFIA NEI TESTAMENTI OLOGRAFI E LA NECESSITA' CHE LA MANO DEL TESTATORE NON VENGA GUIDATA.

LA CORTE DI CASSAZIONE CON L'ORDINANZA DEL 6 MARZO 2017, N. 5505, SEZ. VI - 2 CIVILE, DECIDE SULL'AUTOGRAFIA NEI TESTAMENTI OLOGRAFI E LA NECESSITA' CHE LA MANO DEL TESTATORE NON VENGA GUIDATA.

In presenza di aiuto e di guida della mano del testatore da parte di una terza persona, per la redazione di un testamento olografo, tale intervento del terzo, di per sé, esclude il requisito dell'autografia di tale testamento; in questo caso il testamento è invalido e a nulla rileva l'eventuale corrispondenza del contenuto alla volontà del testatore.   [...]

Continua a leggere

Could not execute. Error: 1064
PARTI COMUNI IN CONDOMINIO E DIVERSA DETERMINAZIONE DEL TITOLO

PARTI COMUNI IN CONDOMINIO E DIVERSA DETERMINAZIONE DEL TITOLO

Cassazione, ordinanza 10 aprile 2017, n. 9227, sez. VI – 2 civile - PARTI COMUNI - Attribuzione della proprietà esclusiva del lastrico solare - Per testamento - In caso di frazionamento della proprietà di un edificio, a seguito del trasferimento, dall'originario unico proprietario ad altri soggetti, di alcune unità immobiliari, si determina una situazione di condominio per la quale vige la presunzione legale di comunione "pro indiviso" di quelle parti del fabbricato che siano destinate all& [...]

Continua a leggere

notaionaddeo@gmail.com
011.9975970
Via Roma, 2
10072 Caselle Torinese (TO)