S.R.L. SEMPLIFICATE. CARATTERISTICHE - Cosa sono SRL Semplificate e quali vantaggi hanno? Sono accessibili ai giovani?

S.R.L. SEMPLIFICATE. CARATTERISTICHE - Cosa sono SRL Semplificate e quali vantaggi hanno? Sono accessibili ai giovani?

L'articolo 3, comma 1, D.L. 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla L. 24 marzo 2012, n. 27, ha aggiunto al Codice Civile l'articolo 2463-bis, che disciplina questa nuova forma di Società. Può essere costituita con contratto o atto unilaterale da persone fisiche. L'atto costitutivo deve essere redatto in conformità ad un modello standard tipizzato con decreto del Ministro della giustizia, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze e con il Ministro dello sviluppo economico. La finalità di questo nuovo tipo societario è quella di favorire l'imprenditoria giovanile.
Le clausole di questo modello sono inderogabili. In origine, questo tipo di società era previsto solo per chi aveva meno di 35 anni; questo limite, ora, è stato eliminato. In teoria, quindi, si possono costituire Srl semplificate anche per persone che hanno più di 35 anni; di fatto, però, il modello standard definito inderogabile dalla legge. Tale modello prevede sempre il limite dei 35 anni.
Si è chiesto se sia ammissibile adattare il modello alla nuova previsione normativa, che permette di costituire le Srl semplificate per gli over 35. Sul punto di è pronunciato il Ministero dello Sviluppo Economico che, con nota prot. n. 6404 del 15 gennaio 2014, ha affermato che il modello standard di atto costitutivo di una SRL Semplificate non può essere oggetto di modifiche, salvo quelle indispensabili per adattarlo e renderlo coerente alla legge notarile. La contraddizione rimane; il problema riguarda quelle Srl semplificate costituite con over 35, qualora una eventuale pronuncia giurisprudenziale non le qualifichi invalide poiché costituite in violazione del disposto circa l'inderogabilità del modello ministeriale. È inverosimile, ma non impossibile; sarebbe auspicabile un coordinamento vero tra Codice Civile e Modello Ministeriale.
Quanto alle altre caratteristiche: possono avere un capitale che va da 1 a 9.999 euro; non si pagano onorari notarili per la sua costituzione. Il risparmio, tuttavia, è solo per questa fase. Successivamente il trattamento è lo stesso di una Srl ordinaria. Di fatto, l'unico vero vantaggio è di non pagare il costo di un atto costitutivo di una Srl ordinaria; la contropartita è quella di avere uno atto costitutivo standard senza poterlo modellare alle proprie esigenze imprenditoriali. Altro problema riguarda l'accesso al credito: per una Banca, infatti, una società con un capitale di un euro rischia di non essere un cliente credibile. Al riguardo doveva essere concluso un accordo fra il Ministero dell’Economia e l'ABI per superare questo limite, secondo quanto previsto nel comma 4 bis dell’articolo 44 del DL crescita (dl 83/2012).


 


 


COMMENTA IL POST

notaionaddeo@gmail.com
011.9975970
Via Roma, 2
10072 Caselle Torinese (TO)