CESSIONE DI AZIENDA E PRELAZIONE DEL COADIUVANTE

CESSIONE DI AZIENDA E PRELAZIONE DEL COADIUVANTE

Cassazione, sentenza 21 aprile 2017, n. 10147, sez. lavoro - FAMIGLIA - Impresa familiare - Alienazione dell'impresa a terzi - Diritto prelazione del partecipe all'impresa - La prelazione prevista dalla norma in favore del familiare, nel caso di alienazione dell'impresa di cui è partecipe, è una prelazione legale, che consente il riscatto. Il familiare lavoratore (coadiuvante), pertanto, potrà ottenere la titolarità dell'azienda venduta, offendo il prezzo pagato dall'acquirente.


 


COMMENTA IL POST

notaionaddeo@gmail.com
011.9975970
Via Roma, 2
10072 Caselle Torinese (TO)