Alla morte di mio padre io e mio fratello erediteremo l’appartamento di sua proprietà. Mio fratello, però, è pieno di debiti. C’è il rischio che l’appartamento venga pignorato.
Come mi devo comportare?

Alla morte di mio padre io e mio fratello erediteremo l’appartamento di sua proprietà. Mio fratello, però, è pieno di debiti. C’è il rischio che l’appartamento venga pignorato.
Come mi devo comportare?

Se l’eredità sarà accettata da entrambi, metà del patrimonio ereditario confluirà nel patrimonio di suo fratello e pertanto, sarà aggredibile dai suoi creditori.

Al contrario, qualora suo fratello rinunciasse all’eredità, non ci sarebbero beni da aggredire; fermo restando che i creditori di suo fratello potrebbero impugnare la rinuncia poichè atto in frode ai creditori.

La soluzione in questo caso, sarebbe operare una divisione o con testamento o tra gli eredi, in modo che ciascun erede abbia beni ben definiti, e non quote.

In tal caso ciascuno risponderebbe dei propri debiti senza intaccare quelli dell’altro.

 


 


COMMENTA IL POST

notaionaddeo@gmail.com
011.9975970
Via Roma, 2
10072 Caselle Torinese (TO)